Dal 2009, la Nostra Azienda diviene BRC GAS SERVICE, ossia installatore di impianti GPL  a veicoli alimentati a benzina.

 

La scelta del marchio “BRC” è basata sulla  riconosciuta qualità dei componenti con i quali viene realizzato l’impianto stesso e l’uso di tecnologie superiori rispetto ai principali concorrenti.

Risparmiare sull’installazione di un impianto a gas non è mai un vantaggio a medio-lungo termine.

La tempistica media per l’installazione di un impianto a gpl è di circa 5 giorni lavorativi, comprensiva di collaudo presso la Motorizzazione Civile e con relativa annotazione sulla carta di circolazione.

L’impianto è costituito dai seguenti elementi:

-         INIETTORI

-         CENTRALINA DEDICATA

-         RIDUTTORE-POLMONE

-         SERBATOIO- BOMBOLA (capacità variabile in funzione all’alloggiamento)

-         PRESA DI CARICO RIFORNIMENTO

-         INDICATORE LIVELLO GPL  

 

Eseguiamo preventivi gratuiti e diamo la possibilità di finanziare l’importo grazie alla collaborazione con il partner “Findomestic”, il quale ad interessi irrisori, entro 2 giorni ci comunica la fattibilità del finanziamento.

Richiedi ulteriori informazioni attraverso la sezione "Contatti"

CALCOLA RISPARMIO

 

Cliccando l’immagine sottostante”BRC” è possibile calcolare il risparmio mediante l’utilizzo del GPL come carburante.

Cos’è il carburante gpl?

La denominazione GPL deriva dall’acronimo di Gas di Petrolio Liquefatti. A livello internazionale si usa la sigla LPG. È un prodotto di raffinazione del greggio, ed anche un Gas Naturale, proveniente dai giacimenti petroliferi.
Il GPL è un idrocarburo con composizione piuttosto complessa, ma principalmente costituito da propano e butano.

 

L’impianto GPL non danneggia assolutamente il corretto funzionamento del motore, anzi ne allunga il periodo di vita conferendo alle auto ottime prestazioni in termini di potenza, elasticità e buon funzionamento del motore. Previene un prematuro logoramento del motore, allunga la durata delle candele, delle valvole e dei pistoni e mantiene inalterate più a lungo le proprietà dell'olio motore.
Il GPL ha emissioni di ossidi di carbonio ed azoto molto inferiori rispetto ai motori benzina e nel caso di ossidi di azoto e particolato inquina circa il 90% meno rispetto a qualsiasi vettura diesel.

Si può trasformare a gpl qualsiasi veicolo?


I sistemi BRC Gas Equipment dispongono di sistemi di alimentazione a GPL compatibili ed omologati con quasi tutte le tipologie di motorizzazioni che equipaggiano le vetture presentati sul mercato. Si possono di conseguenza trasformare a GPL, senza alcuna complicazione di natura tecnica, quasi tutte le auto alimentate originariamente a benzina siano queste a carburatore, ad iniezione non catalizzata ed ad iniezione catalizzata, anche sovralimentate (turbocompresse).

I serbatoi GPL sono sicuri?

Sì. Il serbatoio GPL è costruito con una lamiera d'acciaio di 3.5 mm trattato termicamente per evitare fessurazioni in caso di deformazioni in seguito ad un incidente, inoltre è dotato di dispositivo che interrompe il riempimento quando lo stesso raggiunge un riempimento dell’80 %.

Dopo l’installazione del sistema GPL il veicolo può essere ritrasformato in veicolo tradizionale ?

Sì, è possibile. Lo smontaggio del sistema GPL ed il ri-collaudo del mezzo possono essere effettuati presso di noi.

È necessaria una manutenzione particolare per gli impianti a gas e i relativi motori?

No. Non è necessaria una particolare manutenzione, Si consiglia di attenersi a quella prevista nel libretto di uso, con particolare attenzione all'accensione e all'impianto elettrico.

Ogni 20.000 km è necessario sostituire il filtro del GPL.

Durata della bombola

Il serbatoio del Gpl ha scadenza decennale e deve essere sostituito e ricollaudato in motorizzazione .

Rifornimento e reperibilità del gpl?

In Italia esistono circa 2400 distributori su tutto il territorio nazionale, autostrade comprese.

E’ possibile circolare con veicoli alimentati a gpl nei periodi di restrizione del traffico?
Grazie alle bassissime emissioni inquinanti, i veicoli a GPL possono circolare liberamente nei centri storici anche nei periodi di restrizione del traffico, salvo diversa indicazione.

 

Di seguito illustrato lo Schema di funzionamento dei componenti che costituiscono un impianto gpl di tipologia BRC Sequent.